Back to Question Center
0

Celebrando la nostra eredità automobilistica ... in un modello T

1 answers:
WASHINGTON, DC-Putt, putt, putt, ci dirigiamo verso il centro di Washington, D. C., di tutte le cose, una Ford Modello T del 1915, lo stato dell'arte dell'automobilismo 100 anni fa. Il fucile da caccia è Mark Gessler, presidente della Historical Vehicle Association (HVA), una candela per riconoscere il contributo che le automobili hanno apportato alla cultura americana - umzugsofferten.
The Model T attracts a lot of attention outside Washington's Rayburn House Office Building. (Jim Motavalli photo) Questo modello T, costruito intorno al momento in cui un milione di queste auto americane ha colpito l'autostrada, è un veterano che è apparso nelle parate inaugurali qui a Washington. E non è la regina dei trailer- la scorsa estate, l'HVA lo ha portato da Detroit a San Francisco , ricapitolando un evento che Edsel Ford e amici hanno preso nel 1915 per visitare la Pan Pacific International Exposition. Hanno avuto un momento difficile, ma i moderni avventurieri sono arrivati ​​in un mese, con solo una gomma a terra per rallentarli.
The T made it to San Francisco with just one punctured tire. (Jim Motavalli photo) Ero in sella alla T come parte di un convoglio di "auto connesse" - che trasmettono le ultime tecnologie di comunicazione avanzate - al Washington Auto Show . La Ford potrebbe sembrare una scelta strana, dato che manca anche una radio, ma qui c'è una missione.

La visione di Gessler per celebrare il patrimonio automobilistico americano non riguarda solo le vecchie auto, si tratta di onorare quelle importanti: una lista che include una prima Tesla Model S e una macchina di Google. C'è speranza per un museo nell'area DC, costruito attraverso una partnership pubblico-privato, che fa per le auto quello che lo Smithsonian fa per gli aerei e i viaggi spaziali. Nel frattempo, l'HVA attirerà il pubblico con un cubo di vetro pieno di auto storiche nel National Mall.
Mark Gessler: A passionate advocate for preserving our auto-biography. (Jim Motavalli photo) "La nostra storia automobilistica è stata trascurata e trascurata", ha detto Gessler. "L'auto è stata lasciata fuori dall'equazione nazionale. Vogliamo segnare i punti chiave dell'inflessione nella storia della mobilità. Non si tratta solo di auto del passato remoto, ma anche di oggi, perché siamo a un altro punto chiave di svolta. "

L'HVA celebra i 75 anni della Jeep - sai che il primo fu costruito da Ford, che insieme a Bantam perse il contratto militare con Willys?. La prima Jeep costruita da Ford esiste ancora, con 1.100 miglia sul suo contachilometri. E a guardarlo, è chiaro che Ford, non Willys, ha sviluppato il classico front-end che tutti conosciamo e amiamo. Se quella macchina scomparisse, non lo sapremmo, ed è per questo che è ora inclusa nel Registro nazionale dei veicoli storici dell'HVA.
The Ford GP lost out to the Willys entry, but not before contributing that distinctive nose. (U.S. Army photo) Altre auto iscritte al registro comprendono la Shelby Cobra Daytona Coupe, una Mercedes-Benz 300Sl Gullwing del 1954 e l'incredibile 1940 GM Futurliner # 10, presentato lo scorso anno al Washington Show.
The incredible GM Futurline was a star of last year's Washington Auto Show--and now it's on the National Historical Vehicle Register. (Jim Motavalli photo) Gessler è un uomo entusiasta e adora le vie secondarie uniche dell'automobile. Sapevi, ad esempio, che nel 1896 Cosmopolitan Magazine sponsorizzava gare automobilistiche da New York a Irvington, New York?

È vero. Quell'anno, un Armstrong , costruito a Bridgeport, nel Connecticut, si scontrò con cinque concorrenti nella competizione, che iniziò presso l'ufficio postale di Manhattan e corse fino all'ufficio di Cosmo a Irvington. Il premio era $ 3,000, che è come $ 100,000 oggi. John Jacob Astor era un giudice. Secondo lo storico del settore automobilistico Michael Worthington-Williams, "La gara è iniziata come un circo di Barnum e Bailey, con i concorrenti che sbatacchiavano e si davano alle brutte pavimentazioni di ciottoli nel disperato tentativo di evitare collisioni con carrozze trainate da cavalli, funivie e (guerra). veterani che si disperdono dopo una parata. "

A Duryea Motor Wagon ha vinto. Questo tipo di delizioso bocconcino storico rischia di essere perso nella storia, ed è per questo che abbiamo bisogno dell'Associazione Storica dei Veicoli. Ecco uno sguardo al modello T in video:

April 13, 2018