Back to Question Center
0

Hey Tom &

1 answers:

Caro Tom and Ray:

Sono un grande fan della tua rubrica (e questo è probabilmente il motivo per cui mi immergo. tanti problemi). Ho notato che rispondi alle domande sulle auto straniere più spesso delle domande delle auto americane - umzug preiswert. Possediamo un Mercury Grand Marquis e amiamo le dimensioni, l'affidabilità e il potere. Quindi, ti sto accusando di essere traditori in giustizia nei confronti dei grandi vecchi Stati Uniti - Peter

TOM: Beh, se stiamo rispondendo a così tante altre domande sulle auto straniere, probabilmente è. perché quelle schifose auto straniere si rompono più spesso, ei loro proprietari hanno bisogno del nostro aiuto, Peter!

RAY: In realtà, nelle nostre domande non c'è nulla di intenzionale sull'origine delle auto. Scegliamo da ciò che la gente ci manda e cerchiamo di scegliere le domande che pensiamo possano essere interessanti per tutti i nostri lettori quel giorno.

TOM: In termini di pregio delle auto straniere contro americane alla base della tua domanda, è importante notare che non è più così chiaro quale sia. Le toyotas sono costruite in Kentucky, Hondas in Ohio e Mercedes in Alabama. Chrysler è di proprietà di tedeschi, e il tuo Mercury Grand Marquis è stato costruito in Canada.

RAY: Ma se osserviamo rigorosamente l'origine delle targhette (Ford, Toyota, ecc.), Gli ultimi dati sulla "frequenza di riparazione" mostrano che, nel suo complesso, l'americano. le auto sono migliori delle auto europee, ma non sono altrettanto buone delle auto giapponesi.

TOM: Per utilizzare una fonte abbastanza neutrale, l'ultima edizione automobilistica di Consumer Reports ha definito i veicoli migliori in 10 categorie. Hanno valutato oltre 200 nuove vetture per qualità come guida, maneggevolezza, sicurezza e affidabilità. Nove tra le prime 10 scelte sono giapponesi. Uno è americano (la Ford Focus).

RAY: Solo in termini di affidabilità, CR ha chiamato 15 macchine "Più affidabili", basate su rapporti dettagliati di migliaia di proprietari. Ognuna delle auto "più affidabili" è giapponese.

TOM: Dei 14 soprannominati "Least Reliable", nove sono europei, due giapponesi, uno coreano e uno americano (il Lincoln Navigator).

RAY: Ora, si potrebbe sostenere che anche Consumer Reports è un traditore. Ma pensiamo che le loro valutazioni, specialmente quelle riguardanti l'affidabilità e la sicurezza, siano dannatamente buone. E dicono che, in generale, le auto americane - anche se molto meglio di quelle che erano - hanno un'affidabilità media o leggermente inferiore alla media rispetto alla concorrenza odierna.

TOM: Ciò che le auto americane forniscono spesso, tuttavia, è un valore piuttosto buono. Ora che tutti sanno che le macchine giapponesi sono super-affidabili, Toyota e Honda stanno facendo pagare un premio per loro su auto americane di dimensioni comparabili. Quindi, se vuoi spendere meno per l'acquisto iniziale, potresti trovare un'offerta migliore in uno showroom di auto americane.

RAY: Nel corso della vita dell'automobile, tuttavia, i dati di Consumer Reports suggeriscono che quando si calcolano i costi di riparazione, si spende meno su un'auto giapponese. Questa è stata anche la nostra osservazione.

TOM: Le auto americane sono anche conosciute per la loro abitabilità. Come il tuo Grand Marquis, offrono una buona area di gomito e posti a sedere piacevoli, comodi e ampi per gli americani in gran numero, con gli estranei (come mio fratello).

RAY: E le auto più grandi, come il Grand Marquis, hanno un vantaggio intrinseco in termini di sicurezza a causa delle loro dimensioni e peso. Quindi quelli sono tutti positivi.

TOM: E ci sono alcune fantastiche auto americane là fuori. La Cadillac STS, la Chrysler 300C e la Ford Freestyle sono solo alcune delle quali abbiamo guidato recentemente.

RAY: Facciamo del nostro meglio per chiamarli come li vediamo, Peter. Sono sicuro che non siamo perfettamente neutrali. Ad esempio, mio ​​fratello ha un punto caldo innaturale per la General Motors, perché ha vissuto felicemente in una delle loro auto per alcuni mesi dopo il suo primo divorzio. E non mi sono mai piaciute le Nissan 300Z, dato che uno di loro è caduto da un ascensore e ha cercato di uccidermi.

TOM: Ma facciamo del nostro meglio per essere giusti, e basiamo le nostre opinioni sulla nostra esperienza nel mondo reale testando le auto e fissandole quando i nostri clienti le portano nel nostro negozio.

April 11, 2018